Chiamaci: +39 02 4351160 - Mail info@wecarepsichiatria.eu

SERVIZIO DI ESPERTI ESTERNI PER LE SCUOLE.

Professionisti specializzati nella programmazione e ideazione di progetti in collaborazione con le scuole

Presso gli Istituti Scolastici di ogni ordine e grado l’Acts Factory propone progetti di Prevenzione ed Educazione rivolti a bambini e adolescenti e progetti di Formazione rivolti al personale socio-educativo (insegnanti, educatori…) al fine di garantire l’arricchimento dell’Offerta Formativa.
Acts Factory – We Care garantisce una fitta rete formata da professionisti esperti del settore socio-psico-sanitario che, grazie all’alto grado di formazione e specializzazione, assicura un‘ampia copertura per numerose attività educative, espressive e di prevenzione.
Tutti gli operatori hanno esperienza pratica pluriennale con bambini e ragazzi anche con differente grado di funzionamento cognitivo e/o comportamentale.
Acts Factory – We Care garantisce la formazione e la supervisione continua dei suoi operatori.
 L’organizzazione del lavoro in equipe consente la garanzia della continuità di intervento con sostituzioni immediate dell’operatore in caso di malattia e imprevisti.

Tra i nostri progetti vi sono:
 

“ESC DIGITAL EDUCATION PROGRAM”
Programma di interventi di educazione all’utilizzo del web e delle nuove tecnologie

Il web dovrebbe essere usato con consapevolezza affinché abbia un impatto positivo sulla vita, lo studio, il lavoro e le relazioni. E’ importante che tutti i bambini e ragazzi abbiano gli strumenti necessari per “abitare” responsabilmente lo spazio virtuale, sappiano adoperarli e sfruttarli evitando eccessi o usi impropri.

L’ESC Digital Education Program è il Programma Ultraspecialistico di Interventi di Educazione all’utilizzo del web rivolti sia ai bambini e ai ragazzi che al personale socio – educativo.

 
 

TEATROTERAPIA
Laboratorio teatrale e gioco creativo

Il teatro stimola la socialità̀, la crescita individuale e relazionale nel rispetto della convivenza civile.
Il teatro è capace di attivare processi di integrazione e di riconoscimento dell’Altro come individuo che merita sostegno e rispetto.

 
 
 
 

INTERVENTI EDUCATIVI ASSISTITI DAL CANE
Pet Therapy

E’ stato riscontrato come l’animale, soprattutto in ambiente scolastico, ricopra un ruolo affettivo notevole: con l’animale i bambini instaurano un rapporto mimico e gestuale, scevro da falsificazioni e totalmente sincero, riscoprono la capacità non verbale di comunicazione ed affinano la propria sensibilità e ricettività ai segnali esterni di piacere e di stress del compagno di giochi, imparano il rispetto e gli spazi altrui. Parallelamente, tali fattori sono punti cardine anche della vita sociale umana tra bambino e bambino e tra bambino e adulto e sono quindi importanti per una strutturazione equilibrata della personalità. L’interazione uomo-animale determina molteplici benefici che si manifestano a livello motorio, cognitivo, sensoriale, comunicativo, psicologico.

 
 
 
 
 

ARTETERAPIA
Laboratori di arte ed espressività grafo-motoria

L’Arteterapia mira a favorire l’integrazione e a migliorare le relazioni sociali tra i bambini ed inoltre cerca di stimolare altri elementi essenziali per la loro sana crescita, quali la fantasia e l’emozione, il benessere, l’attenzione e la memoria. Tramite l’espressione artistica è possibile incentivare l’autostima, imparare ad affrontare situazioni di difficoltà, incrementare le abilità cognitive e sviluppare la creatività e l’immaginazione.

 
 
 
 
 
 

PSICOMOTRICITA’
Laboratori di espressività corporea

L’attività psicomotoria consente di mettere in moto contemporaneamente corpo, emozioni e pensieri in maniera fluida. Il bambino è posto nella condizione di sviluppare una consapevolezza del proprio corpo in relazione all’altro e all’uso degli oggetti. L’obiettivo è di permettergli di esplorare, sperimentare e approfondire la propria relazione col mondo che lo circonda nella direzione di uno sviluppo psicofisico armonioso. La pratica psicomotoria rappresenta uno strumento educativo globale che favorisce lo sviluppo affettivo, relazionale e cognitivo del bambino attraverso l’espressività corporea. Si tratta dunque di uno strumento di prevenzione primaria del disagio poiché rappresenta un utile strumento di promozione alla salute, intesa quale processo costruttivo che attivi i bisogni e le risorse degli individui.
 
 
 
 
 
 

MUSICOTERAPIA
Laboratori di movimento e musica

Come è noto, già prima della nascita il bambino riceve e riconosce gli stimoli sonori e musicali filtrati dal corpo della madre. Perciò il linguaggio musicale è un linguaggio piacevole ed immediato per tutti, non solo ma in particolar modo per i bambini in difficoltà. Tramite la musica si può stabilire tra il bambino disabile ed i suoi compagni quel clima comunicativo che porta alla scoperta, all’accettazione ed alla comprensione reciproca, ed alla costruzione di regole comunicative comuni.
 
 
 
 
 
 
 

EDUCAZIONE ALL’AFFETTIVITA’
Programmi di educazione alle emozioni e all’empatia

L’educazione all’affettività si basa sulla necessità di supportare i bambini e i ragazzi a diventare consapevoli delle proprie emozioni e a saper dare loro un nome che gli consenta di comunicare agli altri i propri stati d’animo. E’ importante, quindi, cercare di ampliare il loro vocabolario emotivo, affinché giungano a riconoscere le principali dimensioni affettive (sorpresa, paura, rabbia, tristezza, gioia). In seguito è possibile supportarli nell’imparare a discriminare la diversa intensità con cui può manifestarsi una determinata emozione. Riconoscere emozionalmente ciò che ci accade permette di vivere le situazioni, positive o negative che siano, con maggior consapevolezza e facoltà, inoltre aiuta ad affrontare le situazioni conflittuali attraverso modalità risolutive di dialogo e ascolto.
 
 
 
 

BULLISMO E CYBERBULLISMO
Programmi di educazione e prevenzione alla violenza

Il progetto di prevenzione al bullismo e al cyberbullismo  è  finalizzato a  fare in modo che  i  processi di inserimento all’interno dei gruppi sociali (in particolar modo del gruppo classe) e l’intreccio di relazioni con i coetanei  all’interno della scuola  avvengano  in modo  positivo  allo scopo di  prevenire  episodi di prepotenze e di vittimismo. Allo stesso modo, in maniera speculare, è importante porre l’attenzione sulle relazioni e sulle rispettive dinamiche che si instaurano nella realtà digitale.  A tal fine si mira a potenziare negli alunni una crescita sociale  tramite  un approccio  ai disagi comportamentali di tipo “empatico”, il cui fine è  promuovere una riflessione sulle dinamiche relazionali, sui segnali di disagio, sullo star bene con gli altri.
 
 
 

SCREENING E RIABILITAZIONE PER DSA
Disturbi Specifici dell’Apprendimento

E’ importante offrire risposte ai bisogni differenziati degli alunni per garantire loro pari opportunità̀ formative, nel rispetto dei tempi e delle modalità̀ diverse di apprendimento. La formazione specifica in tale ambito che Acts factory – We Care è in grado di offrire, permette di rispondere a tali bisogni in maniera altamente professionale e con la massima efficacia.
 
 
 
 

DISPERSIONE SCOLASTICA E DISAGIO GIOVANILE
Programmi di educazione e prevenzione alle disfunzionali scolastiche

La ‘’dispersione scolastica’’ si riferisce a quell’insieme di processi che, determinando rallentamenti, ritardi o altre interruzioni più o meno prolungate di un iter scolastico, possono portare l’alunno all’abbandono degli studi. L’abbandono scolastico rappresenta un fattore che concorre a determinare situazioni di disagio giovanile. È possibile prevenire tali situazioni attraverso interventi educativi in grado di accompagnare i giovani, sin dalla primissima scolarizzazione, con un adeguato sostegno, all’apprendimento. Si prevede, pertanto, il ricorso di interventi didattici-educativi mirati attraverso attività in cui si adottino le metodologie di apprendimento cooperativo e peer education, al fine di favorire un’esperienza di gruppo in cui ciascun alunno abbia modo di sperimentare relazioni positive tra pari, all’interno di un contesto sereno e altresì stimolante, dove il recupero è da intendersi come promozione delle capacità.
 
 
 
 
Referente Coordinatore per le scuole: Dott.ssa Chiara Boroni

Contatti: info@actsfactory.it

Back to Top

Servizi generali